Home Home

Cartoni animati in corsia propone ai giovani e giovanissimi pazienti dell’Ospedale dei Bambini di Brescia di diventare autori di cinema d’animazione. Realizzare un film in “stop-motion” è un’attività coinvolgente e impegnativa che stimola la creatività, favorisce la consapevolezza di sé, l’incontro con gli altri e aiuta a dare corpo e voce al proprio mondo interiore, per vivere l’ambiente e il tempo di degenza come occasione di crescita e divertimento, oltre che di cura.

Cartoni animati in corsia

 

Cartoni animati in corsia è un progetto unico in Italia per la singolare sinergia tra i soggetti coinvolti: oltre ai bambini e ai ragazzi, gli operatori e volontari Avisco, gli insegnanti della Scuola in Ospedale, gli educatori, il personale medico-sanitario e i familiari dei pazienti.

Promosso dall’Associazione Avisco, in collaborazione con l’Ospedale dei Bambini e il sostegno della Fondazione Asm, nell’ultima edizione ha coinvolto 99 giovani e giovanissimi, dai 4 ai 21 anni, che individualmente o in gruppo hanno inventato, costruito e dato vita a personaggi e storie. Alcuni di loro, guidati da un musicista, hanno composto ed eseguito la colonna sonora dei film.

Da quando l’Associazione Avisco ha trovato casa al Mo.Ca si è reso possibile proseguire l’esperienza di animazione nel tempo, anche nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro.

 

I cortometraggi dei piccoli pazienti sono visibili sul web: www.cartonianimatiincorsia.org

 

Inizio