Home Home

Da un progetto di Vivien Allender e Serena Uberti  una mostra fotografica a cura di Elena Pivato e Giovanni Chinnici /Urban Center Brescia nell'ambito di  Moving Culture – Brescia, Culture in Movimento e Brescia Photo Festival – People

E' una mostra fotografica ideata sulla base di un progetto di Serena Uberti e nata dall’idea della fotografa Vivien Allender di realizzare dei ritratti ai giovani preadolescenti di varie città del mondo.
Brescia è la prima città che accoglie questa iniziativa, legandola ai propri progetti culturali ed inserendola nella cornice del progetto “Moving Culture-Brescia, Culture in Movimento”,  promosso da: Fondazione Micheletti, Comune di Brescia/Urban Center, Fondazione Brescia Musei, Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia Mobilità, AmbienteParco e Fondazione ASM.

Fino al 2 luglio saranno esposte più di 150 fotografie di pre-adolescenti che Vivien Allender ha ritratto nel corso dei suoi viaggi in 15 diversi Paesi del mondo, con una speciale sezione dedicata ai giovani bresciani coinvolti nell’evento del settembre scorso nei giardini di AmbienteParco e presso la corte interna di Mo.Ca.

Roberto Cammarata, presidente della Fondazione ASM e del Comitato direttivo di Mo.Ca, ha osservato, riguardo all’approccio fotografico della Allender, che: "le sue immagini svelano il controcampo di tutto ciò che siamo abituati a vedere; osservando gli sguardi degli immortalati possiamo intuire molto sul futuro".

 


Mo.Ca. - via Moretto 78 – Brescia

La mostra rimane aperta fino al 2 luglio 2017,
da martedì a domenica, dalle ore 11:00 alle ore 19:00
ultimo ingresso alle ore 18:30

Per informazioni:
urbancenter@comune.brescia.it
030.2978770

Inizio