Home Home

Il Brescia Photo Festival, promosso da Comune di Brescia, Fondazione Brescia Musei e Ma.Co.f.- Centro della fotografia italiana, si aprirà dal 2 al 5 maggio con mostre, eventi, visite guidate, workshop e talk con artisti.

Le diciannove mostre, in città e provincia, resteranno visitabili fino all’8 settembre.

Il tema di quest’anno è la fotografia al femminile in tutte le sue declinazioni, sotto al titolo «Donne».

Questa terza edizione del festival esplorerà molteplici aspetti del vasto universo femminile affiancando allo sguardo di grandi artisti della fotografia dall’Ottocento a oggi - da Man Ray a Robert Mapplethorpe, da Vanessa Beecroft a Francesca Woodman, da Julia Margaret Cameron a Mihaela Noroc ed Elisabetta Catalano - riflessioni e progetti inediti che indagano la complessità del femminile nella società contemporanea.


Dall’11 maggio al 14 luglio lo Spazio Contemporanea (Corsetto S.Agata 22) ospiterà un progetto di grande valenza sociale sulle nuove cittadinanze, realizzato in collaborazione con Fondazione Asm: «Plurale femminile». Un originale lavoro di street photography, a cura di Laura Bergami e Anna Peroni, che fotografa donne delle diverse nazionalità - 140 quelle registrate - che fanno di Brescia una città multietnica e cosmopolita. Le principali piazze e le sedi museali della città diventeranno eccezionalmente il teatro di posa del fotografo Claudio Amadei.

 

 

Inizio